Quale asciugacapelli utilizzare per i capelli lisci? Info, costo e modelli

Attualmente l’asciugacapelli è l’elettrodomestico di cui nessuno riesce a fare a meno! E’ uno strumento determinante per la salute dei nostri capelli, tant’è che per ogni tipologia di capigliatura c’è un modello consigliato. In questo articolo vi aiuterò nella scelta dei phon migliori per avere dei capelli lisci setosi e soprattutto in salute.

Qualche tips per la miglior scelta

Per i capelli lisci il miglior consiglio per attuare una buona scelta è cercare un phon abbastanza potente ma utilizzabile per diverso tempo, di modo da non stressare il capello e creare l’acconciatura perfetta. Un buon flusso d’aria uscente ma temperature non eccessivamente alte. Se, infatti, all’inizio dell’asciugatura puoi utilizzare una temperatura leggermente più alta, per il resto del tempo è opportuno abbassare il livello di calore e mantenere costante la potenza dell’asciugacapelli.  La funzione ionica potrebbe fare al caso vostro per ottenere capelli lisci e lucenti, rendendo così evitabile l’utilizzo della piastra, ma non utilizzabile per una pettinatura volumizzante o con effetto crespo.

Questa tecnologia permette l’emissione di ioni negativi grazie ad un ago caricato ad alto voltaggio. Sono in grado di spezzare le molecole d’acqua rendendole più assorbibili dai capelli, rendendoli più idratati e morbidi.

Gli ioni negativi producono diversi benefici sulla salute dei capelli e sono molto utili nell’asciugatura:

  • diventa più rapida, grazie alla divisione delle molecole d’acqua e al loro veloce assorbimento, rendendola un’operazione celere.
  • i capelli risulteranno molto più morbidi e lucidi
  • con gli ioni negativi viene eliminata l’elettricità statica presente nei capelli, mentre gli ioni positivi lasciano i capelli secchi e sfibrati.
  • più protezione per i nostri capelli, grazie sempre alla divisione delle molecole d’acqua

I migliori modelli di phon per avere capelli lisci e curati per fasce di prezzo

Nella prima fascia troviamo diversi asciugacapelli della Philips che, con un costo al di sotto dei 50€, sono prodotti dal buon compromesso prestazione-prezzo. Ottimi da impugnare ma i tasti sul manico risultano troppo difficili da premere. Dal punto di vista funzionale sono dei prodotti molto validi e di ottima fattura, hanno una potenza di 2200 W che non è proprio il massimo del risparmio energetico, ma donano comunque un’esperienza di utilizzo ottimale. Sono dotati di griglia d’aria rimovibile per permettere la manutenzione dell’asciugacapelli e funzionano con tecnologia ionica, presentando inoltre il TurboBoost e ionizzatore, regalando professionalità ai prodotti, pur essendo di una fascia medio-bassa.

A loro favore hanno certamente questa componente, che con un’asciugatura veloce con calore costante regalano ai nostri capelli luminosità ed effetto anticrespo.

In questa stessa fascia di prezzo troviamo gli asciugacapelli Remington e Rowenta professionali che raggiungono una potenza massima di 2200 W, garantendo così un’asciugatura rapida. Anch’essi utilizzano la tecnologia ionica e, nel caso dei prodotti Rowenta, vi è anche il rivestimento in ceramica che da più sicurezza nell’ottenere un’ottima cura dei nostri capelli. Questi asciugacapelli sono inoltre dotati di kit d’accessori ben equipaggiato e rientrano già nella fascia medio – alta, non distanziandosi molto dai prodotti professionali più costosi.

I migliori asciugacapelli per fascia di prezzo media-alta

In questa fascia – dai 50€ ai 100€ – troviamo diversi phon agli ioni Imetec, azienda italiana leader degli elettrodomestici di consumo, con 2000 W di potenza e che godono della tecnologia Imetec Ion, mantenendo i capelli idratati e morbidi durante e dopo l’asciugatura, eliminando l’effetto crespo e rendendoli lucenti. I loro rivestimenti sono in ceramica e tormalina i quali contribuiscono a distribuire in maniera uniforme il calore e ottenere una piega professionale. Il motore, di tipo AC, permette prestazioni semi-professionali e un’ottima durata nel tempo ed infine.  Ha 8 diverse combinazioni di velocità e temperatura: ottimale per chi ha i capelli lisci! Unica pecca? Pochi accessori e risulta essere un po’ ingombrante e pesante.

Troviamo diversi asciugacapelli Braun ionizzanti con un ottimo rapporto performance/prezzo.

E’ dotato di sensori in grado di rilevare la temperatura e di regolarla di modo da non danneggiare il capello, oltre alla tecnologia agli ioni che elimina l’effetto crespo.

Il calore emesso è regolabile attraverso un apposito LED e questi phon hanno una potenza di 2000 W.

Gli asciugacapelli a ioni Parlux sono leggeri – 800 grammi di peso – ed ergonomici. Risultano molto comodi da impugnare e permettono un facile maneggio dello strumento. La camera riscaldante è rivestita in ceramica, rendendo la diffusione omogenea del calore ed è a tecnologia ionica, rendendo idratati i capelli ed evitando lo stress delle alte temperature. Il motore AC è di 2150 W ma i consumi sono contenuti e sono prodotti silenziosi. Sono numerosi gli accessori e si possono scegliere fino a 4 livelli di temperatura. Infine i phon a ioni di nuova generazione Remington sono dotati del flusso d’aria 3d AIRFLOW che permette un’asciugatura veloce e con temperature ideali per non danneggiare i capelli. Hanno una potenza di 1800 W e gli accessori si fissano con facilità e possono ruotare completamente.

I migliori asciugacapelli per fascia di prezzo alta

In questa categoria di prezzo troviamo sicuramente i modelli a ioni GHD ergonomici, con 3 combinazioni di velocità e 3 diversi livelli di temperatura. Hanno una potenza di 2100 W che garantiranno un’eccellente performance in poco tempo. Un valore aggiunto lo da il vasto kit di accessori.
Gli asciugacapelli professionali ad ioni Imetec presenti in questa fascia hanno un motore AC di 2000 W e sono innovativi per la fuoriuscita del flusso d’ariaa spirale“, permettendo un’asciugatura efficacie senza riscaldare troppo il cuoio capelluto e seccare le lunghezze e le punte.  Compaiono in questa categoria anche gli asciugacapelli a ioni BabyLiss che, con una durata di 10mila ore grazie ad un motore tecnologicamente avanzato, non può che conquistarti. Prevedono un controllo automatico della temperatura, sono leggeri, maneggevoli e potenti – 2200 W – .  E’ degno di nota il concentratore d’aria sottilissimo, da 4 mm, che consente una messa in piega lisciante e precisa.  Infine impossibile non citare i prodotti Dyson dalla forma innovativa, concepiti per non provocare danni ai capelli e che non producono rumore!

Con 1600 W di potenza, sono dotati inoltre di 3 regolazioni di velocità e 4 opzioni di temperatura. Il motore è inserito nel manico e la parte superiore ospita la tecnologia Air Multiplier. Con questo sistema, l’aria viene aspirata e amplificata tre volte, producendo un flusso controllato ad alta pressione.

Il prezzo è alto – al di sopra dei 200€ – ma è giustificato per la qualità dei suoi prodotti funzionali e dal design accattivante. Sono venduti insieme a diversi accessori magnetici e alla custodia da viaggio.

Sono una ragazza a cui dedica parecchio tempo alla cura dei capelli e negli anni ho cercato sempre il miglior asciugacapelli, e ho deciso di voler aiutare chiunque avesse bisogno di qualche dritta per trovare il prodotto che possa fare al caso loro.

Back to top
menu
Asciugacapelli migliore